Dandandin.net - English   Dandandin.it - Japanese

Per un microfono di troppo

Storia breve: quando il microfono del GameCube è collegato al Wii e si prova a far partire giochi che non lo supportano, si bloccano al logo iniziale.

Storia lunga: quando diversi anni fa andai in Giappone per la prima volta, comprai un Wii + un monte di giochi per GameCube che venivano svenduti a 100 yen cadauno (all'epoca 0,62 euro)

Tra essi c'era anche 伝説のクイズ王決定戦 (Densetsu no Quiz Ouketteisen - Il leggendario torneo dei campioni di quiz), un quiz a riconoscimento vocale dove invece di scegliere una delle quattro risposte, bisogna gridare a voce la risposta esatta, ovviamente in Giapponese e ovviamente a risposta aperta.

Ok, non ci ho mai giocato, nemmeno una volta, ma la scatola è bellina da tenere sullo scaffale... e poi c'era l'utilissimo microfono in regalo wink

I titoli che hanno bisogno del microfono sono:

  • Mario Party 6
  • Mario Party 7
  • Odama (un flipper a tema "ninja" inventato dall'ideatore dell'unico gioco per Dreamcast che usa il microfono)
  • Karaoke Revolution

All'inizio, gli unici giochi che avevo erano quelli per GameCube: quelli per Wii erano "troppo nuovi" e partivano da 2000 yen - 12 euro, quindi preferivo risparmiare e comprare 20 giochi al prezzo di uno, ahahah - non avevo nemmeno Wii Sports, perché non era in regalo con la console e costava 32 euro.

Quando sono tornato in Italia, per giocare ai giochi italiani, ho dovuto mettere il WiiKey.

Il problema è che il Wii giapponese, funziona SOLO IN GIAPPONESE!

Esatto, se io prendo la copia italiana di Wii Sports e la metto su un Wii giapponese (col modchip, perché c'è il blocco regionale), i menu vengono comunque tutti in Giapponese!!! (O in inglese, se mancano i file del giapponese)

Quindi, quando sul blog di Waninkoko ho letto del suo nuovo Region Changer, l'ho subito usato cambiando la regione del Wii a PAL.

Non l'avessi mai fatto: ho usato la beta piena di bug (definita da Marcan come semibrick) e mi sono trovato un Wii "monco" che si bloccava quando aprivi la tastiera perché andava a cercare il dizionario italiano che non era installato, che aveva i doppi canali italiano+giapponese per i vari meteo, news, ecc...

Un casino!

Alla fine, usando AnyRegion Changer ho risistemato il problema, ma nessun gioco per GameCube ha più funzionato.

Ho provato in tutte le salse, decine di MIOS differenti, TUTTI i giochi per GameCube mi si bloccavano al logo iniziale: boh...

Ho provato a caricarli con l'adattatore SD per il GameCube col vecchio SD Loader: niente

Ho provato il nuovo DIOS MIOS, per caricare i giochi da usb: niente, nessun gioco partiva

Ieri sera, mi sono detto: "basta, non c'è verso di farli funzionare", e, mentre era ancora bloccato, ho iniziato a sconnettere i controller e le memory card, incluso il microfono (che in realtà è una specie di memory card). Non appena l'ho staccato, BAM, ha ripreso a funzionare!

Ho provato tutti i giochi e funzionavano tutti!!! Che rabbia!!!

Morale: quando il microfono del GameCube è collegato al Wii (almeno: sul mio) e si prova a far partire giochi che non lo supportano, si bloccano al logo iniziale.

Evviva, adesso posso giocare a Donkey Konga!

Una bella “lettera minatoria” per Wii: LetterBomb!

Il team Twiizers ha trovato un nuovo modo per far funzionare l’homebrew su 4.3 senza bisogno di Lego Indiana Jones, Lego Star Wars, Lego Batman o altri giochi (a quanto pare a loro piace il Lego? Probabilmente hanno trovato una vulnerabilità comune nel motore di gioco)

Come funziona? Hanno creato una lettera per la bacheca modificata intenzionalmente per far partire l’installatore dell’Homebrew Channel.

Anche in questo caso è abbastanza semplice utilizzarlo, basta seguire questi passaggi:

  1. Annotare il numero di serie della scheda wireless del Wii (MAC address), lo si può vedere nei settaggi, seguite questa guida
  2. Andare su http://please.hackmii.com/ e scrivere il MAC address della scheda wireless del vostro Wii selezionando la giusta versione del vostro Wii (essendo europeo è 4.3E)
  3. Tagliare il filo della bomba xD (rosso o blu, mi piaci tu xD)
  4. Scaricare il file zip generato
  5. Estrarre lo zip in una scheda sd, meglio se più piccola di 2GB (non dimenticate che il Wii è tecnologia del 2002)
  6. Andare a vedere nella bacheca se nella data di ieri ci sono messaggi da leggere
  7. Vedrete un messaggio “strano”, apritelo
  8. Installate l’homebrew channel

È arrivato Wii Play Motion

È arrivato Wii Play Motion... il mese scorso! Ma io, essendo "non raggiungibile", non ho potuto aprirlo, fino ad oggi.

Cosa c'è nella scatola?

Vediamo:

Il prezzo ufficiale è di 50 euro, ma è in promozione su Amazon.it con il 25% di sconto, ed è estremamente conveniente se abbiamo bisogno di un nuovo Wiimote: costa molti euro in meno del telecomando sfuso, e c'è un gioco in regalo!

I giochi, inoltre, non sono malaccio (anche se non sono proprio eccezionali)

Wii, aggiornamento 4.3! Dopo un'anno, centinaia di novità!

...

beh, titolo ironico. Dopo un anno, Nintendo rilascia il nuovo firmware 4.3 con le seguenti novità:

  1. "Correzione" dei bug che permettevano l'esecuzione di homebrew

Fine. Si, fine.

Come al solito, cancella "alla cieca" tutti gli ios non autorizzati, cancella bootmii e l'homebrew channel.

Bannerbomb è stato corretto, pare che non è un semplice "trova e cancella", ma è stato corretto per davvero. Complimenti, 16 mesi per correggere il bug.

Indiana Pwnz e Smash Stack invece non sono affetti (mah), in pratica tra pochi giorni chi ha aggiornato a 4.3 potrebbe essere in grado di reinstallare l'homebrew channel e il resto (per ora non si può)

Ovviamente, aggiornare sarebbe da pazzi, se comunque, per sbaglio, desideriate accedere allo shop, c'è Dop-SHOP che installa i file necessari per far credere a Nintendo che si abbia il menu 4.3

Io ho il 3.2 che fu rilasciato due anni fa, da allora non sono stati fatti passi in avanti tali da meritare l'aggiornamento... eppure ce ne sarebbe di potenziale, come per esempio un bel canale divx... mah

Sony annuncia quello che Nintendo avrebbe dovuto annunciare 4 anni fa

Ecco a voi PlayStation Move (codename Arc), la nuova periferica di gioco per la PS3. Ricorda qualcosa? Specialmente nella foto che ho scelto, assomiglia assolutamente al Wiimote, vero?

Ed infatti è quello che il Wiimote doveva essere fin dal principio:

  1. Batterie ricaricabili integrate (No, cara Nintendo, la scusa "ma tanto nessuno usa le batterie ricaricabili" non regge neanche un secondo, e almeno avresti potuto spendere 10 centesimi in più e mettere un connettore di ricarica sul Wiimote, no?)
  2. Controllo precisissimo della posizione assoluta e relativa dei telecomandi, cosa che Nintendo aveva pensato di mettere, poi per risparmiare 2 euro di giroscopi, ha "pensato bene" di mettere come accessorio opzionale questa funzione, a 20 euro in più (Wii MotionPlus)
  3. Nunchaku wireless

Ovviamente Sony ha migliorato alla grande il prodotto, integrandolo con EyeToy, in modo da immergere il giocatore nel gioco: il telecomando conosce la posizione esatta in cui si trova (mentre il Wiimote, per risparmiare 2 euro in fase di fabbricazione, è in grado solo di sapere gli spostamenti, non le posizioni esatte), la telecamera riconosce il Move del giocatore a seconda del colore della sfera, posizionandolo nella stanza!

Unendo il tutto con la superpotenza della PS3, chissà cosa ne verrà fuori!

E dal fronte Microsoft? Anche loro non sono stati con le mani in mano, e stanno per lanciare Natal, una specie di telecamera a infrarossi in grado di distinguere il giocatore dal resto della stanza, che si immerge direttamente nel gioco, e quindi può tirare i rigori in mezzo alla stanza, guidare con un volante di aria, ed altro. Anche se, la mancanza totale del controller mi lascia un po' perplesso... i giochi semplici saranno eccezionali, ma quelli più complessi?

Sapete l'ironia? Qualche anno Nintendo era stata proposta questa tecnologia (che non è stata sviluppata da Microsoft, ma da una ditta israeliana), ma l'hanno rifiutata: troppo costosa. (Nota: si vocifera che il prezzo di lancio di Natal si aggiri sui 30 euro)

Come se 259 199 euro per un processore del 2001 a 800 Mhz fossero pochi, considerando che allo stesso prezzo Microsoft offre 3 core a 3.2 Ghz... (Ma ora basta parlare male del povero Wii, non lo baratterei mai con una x360 )

Aggiornamento:

Secondo Engadget, il controller della mano sinistra, NON ha sensori di movimento interni: per azioni "a due mani", bisognerà usare due controller separati...

Inoltre il telecomando principale non ha, come per il Wii, un altoparlante integrato, per dare più realismo all'azione. (Ma tanto solo l'1% dei giochi per Wii usano l'altoparlante del Wiimote in un modo intelligente, mi vengono in mente solo Disaster per la radio e Zelda per i rumori della spada)

Aggiornamento 2:

Sempre secondo Engadget, il chip bluetooth della ps3 supporta al massimo 7 connessioni contemporanee, e si sono chiesti: se ogni giocatore usa 2 controller, come fanno a giocare in quattro persone? Sony ha risposto che Playstation Move supporta 2 giocatori usando entrambi le mani, oppure 4 giocatori usando una mano sola... Altre limitazioni?

Wii: cos'è uloader e come si usa

Per Natale mi sono regalato un nuovo gioco per il mio Wii ed ho scoperto che sono obbligato a fare un aggiornamento:

oh no

Possiamo tranquillamente fare l'aggiornamento, tutti gli exploit sono ancora utilizzabili, ma secondo hackmii c'è un rischio bassissimo marginale di rendere il nostro Wii un bel soprammobile bianco o nero, perché Nintendo ha avuto la bella, e inutile, idea di sostituire il boot2... senza contare che l'aggiornamento 4.2 blocca intenzionalmente tutti i Wii coreani alla quale è stata cambiata la regione... boh... forse il Wii in Corea costa di meno e vogliono bloccare le importazioni parallele? Vabbé, insomma, anche se è sicuro al 99,99%, c'è sempre quel 0,01% di rischio che non voglio correre, quindi NON aggiornerò.

Ma come faccio a giocare col mio nuovo gioco originale?

Semplice, uloader di hermes ci viene in aiuto (in molti casi anche il geckoos è sufficiente, ma a me genera troppi error 2)

Cosa ci permette di fare uloader?

  1. Caricare giochi da dischi usb, con compatibilità perfetta, funzionano quelli che richiedono periferiche usb, quelli che di solito danno error 002, e perfino quelli con l'ultima protezione BCA, come New Super Mario Bros.
  2. Caricare giochi originali da lettore dvd interno
  3. Caricare giochi masterizzati da lettori dvd interno (se dvdx o un chip di modifica hardware è presente - non ho provato questa funzione, specialmente quella basata su dvdx)
  4. Usare un lettore di dvd usb, nel caso che il lettore di dvd del wii si sia rotto!

Requisiti:

  • Un Wii
  • Homebrew channel installato
  • Cios 249 installato

Prima di tutto dobbiamo installare il cios 222.

Andiamo sul forum di elotrolado e scarichiamo il pacchetto, dove dice "Descarga/ Download: Version actual/ Current version:"  Ad oggi il pacchetto è la versione 3.5, in futuro potrebbe cambiare

Estraiamo la cartella apps dentro la scheda SD, e apriamo cios_installer con l'homebrew channel:

Lo selezioniamo:

E adesso installiamo il cios 222, dobbiamo scegliere un IOS che abbia il "bug trucha", un bug che permette di "bypassare" il controllo dell'autenticità del codice di un programma. Se il nostro software di sistema è inferiore al 3.2 possiamo scegliere quindi IOS36, altrimenti scegliamo il cIOS 249 precedentemente installato:

Dopo un breve riavvio, possiamo caricare uloader:

Adesso uloader cercherà una periferica USB dalla quale caricare i giochi, se non la possediamo, selezioniamo il DVD mode, per caricare giochi tramite il lettore DVD interno:

Possiamo selezionare opzioni avanzate come tipo di IOS, lingua, ecc ecc, ma l'importante è che non serve fare l'aggiornamento per caricare il gioco:

Voilà! Il gioco originale funziona e senza dover fare nessun aggiornamento. Ovviamente è possibile copiare quel gioco su un disco USB per evitare di dover stare a cercare il disco di installazione in continuazione

Anzi, in particolare questo gioco, Boogie SuperStar, funziona esclusivamente con uloader e non con altri usb-loader, a causa del microfono usb che "interferisce" con il disco usb

Buon divertimento!

Nuovo aggiornamento Wii 4.2, addio homebrew?

Ed ecco che Nintendo si è arrabbiata veramente, dopo quasi 3 anni di "aggiornamenti finti" in cui la pirateria è stata (quasi) ignorata, ecco uscito il firmware 4.2, che presenta queste novità:

Novità visibili per l'utente finale:

  1. Nessuna

Novità per gli utenti "avanzati":

  1. L'Homebrew channel è cancellato automaticamente (date 1-2 giorni al Team Twiizers che rilasci un aggiornamento al canale, e possono correggere il problema in un battibaleno, basta che cambino il nome del canale da HAXX a un altro )
  2. Vengono sovrascritti molti IOS "pirateggianti", rendendoli inutilizzabili
  3. Viene sovrascritto il boot2 con l'ultima versione, rendendo impossibile la sostituzione degli IOS, e soprattutto eliminando il bootmii
  4. Bannerbomb non funziona più (però si possono usare l'ultimo exploit di Indiana Jones, o l'altro di Super Smash Bros)

Inutile dire che NON bisogna aggiornare assolutamente per nessun motivo! Altrimenti...

Aggiornamento:

Il team Twiizers ha analizzato la nuova versione, ecco i punti salienti:

  1. Ogni volta che il menu di sistema viene caricato, viiene cancellato il twilight hack e i canali con i titoli DVDX e HAXX. Il che rende le cose estremamente facili per gli hacker... basta cambiare il nome del canale
  2. Viene cambiato il boot2 con una routine molto instabile non affidabile che, a parer loro, fallisce ogni tanto, rendendo il Wii un grazioso soprammobile

Per il bannerbomb, ancora devono vedere come è stato bloccato, se l'hanno corretto veramente, oppure se basta una veloce correzione per ripristinarlo.

La cosa shockante comunque è il fatto che "osino" toccare il boot2, operazione molto rischiosa che potrebbe lasciare amareggiati molti clienti onesti... (se fallisce, il Wii non si accenderà mai più )

Finalmente il Wii costa di meno! (In America)

Era l'ora! Dopo quasi TRE anni, la Nintendo si è resa conto che è un po' difficile vendere a 259 euro una console con un processore del 2001, quando l'xbox360 viene venduta a partire da 199 euro, o la Playstation 3 a 299 euro! Senza contare che nel 2006 produrne una costava 158$ (100 euro circa!!!), e adesso costa circa 75 euro! A confronto, 3 anni fa la Sony spendeva 800$ per produrre la PS3 da 20Gb per rivenderla a 399$! (Mossa di mercato: costando meno, ne vendono di più, la base di utilizzatori è più alta, e si vendono più giochi = più soldi)

I rumors dell'abbassamento di prezzo si sono rincorsi per mesi e mesi, senza dare risultati sperati, fino a quando l'ultimo rumor della settimana scorsa si è rivelato fondato.

Quindi, a partire da Domenica, il Wii in America costerà 199$ (circa 140 euro)

E da noi? 199 euro? O forse 209 euro? (Noi italiani paghiamo il Wii 10 euro in più rispetto a tutto il resto d'Europa! E non è un discorso di "le tasse italiane sono più alte", nei paesi dove l'IVA è più alta rispetto a quella italiana, costa sempre 249 euro... ma forse questo è normale, in questo modo dimostrano che noi italiani lo prendiamo sempre in ....

Comunque, c'è da rallegrarsi, i Twiizers hanno trovato l'ennesimo exploit per l'homebrew su Wii, Indiana Pwns! (ormai ho perso il conto di quanti exploit sono stati trovati )

 

Aggiornamento:

Punto Informatico ha scritto che in Italia NON ci saranno sconti, semplicemente abbineranno il MotionPlus alla console (valore di mercato: 19 euro - costo di produzione 2 euro - sono dei sensori da 1 euro, ma che per motivi di costi avevano deciso di rimuovere dal telecomando, se no su 39 euro ci guadagnavano solo 25 euro invece di 26...)

che fortuna!!!

Alla fine ero stato troppo ottimista a prevedere 209 euro in Italia, il prezzo scontato che farebbero sarebbe quindi 239 euro. Occhio a non sprecarsi, eh!

Wow, la Creative com'è creativa!

La Creative sta per lanciare sul mercato lo Zii, il suo nuovo lettore mp3-video, ecco un disegno in anteprima:

Creative Zii

Uhm... dove ho già visto questo design? L'avevo già visto da un'altra parte, in un telefono in vendita da qualche anno... proviamo a sovrapporre i due progetti:

Zii vs iPhone

Contorno Creative Zii in rosso, Apple iPhone in blu

Uh ganzo, lo Zii è quasi compatibile con le custodie dell'iPhone, che mossa geniale! Peccato che hanno sbagliato la posizione della telecamera di qualche millimetro, se no potevano scrivere sulla scatola "Novità: compatibile con le custodie per iPhone"

E anche il logo mi sembra simile, e l'ho già sentito da qualche parte; Zii... assomiglia a un altro nome, molto famoso da 2-3 anni:

Zii vs Wii

Wow, come sono stati creativi alla Creative!

Nuova avventura grafica 3d di Detective Conan per Windows, Mac e Linux!

Salve a tutti!

Oggi volevo segnalarvi un progetto curato da un paio di amici miei del Detective Conan Forum. Probabilmente molti di voi che seguono le mie lezioni di giapponese conoscono già questo anime

Si tratta di un ambizioso progetto di realizzazione di un'avventura grafica tridimensionale con protagonista il nostro amatissimo, piccolo detective. La realizzazione, che va avanti da un paio d'anni, si è incentrata finora soprattutto sullo sviluppo di un motore di gioco appositamente progettato e basato sull'Irrlicht engine. Questo mette a disposizione tutta la potenza e la versatilità necessarie per realizzare giochi d'alto livello, che facciano uso di complessa grafica 3D con shader e con audio posizionale OpenAL.

Senza contare che, programmando il tutto in C++, usando librerie interpiattaforma open-source, hanno intenzione di realizzarlo per Windows, Linux, Mac, e, in futuro, anche per iPhone, Wii e PSP!

Tempo fa, fu rilasciata una early-beta veramente eccezionale; il livello della grafica era migliore del gioco di Detective Conan per Wii!

Ecco un esempio di un personaggio, screenshot preso da blender:

Sonoko Suzuki in 3d

Eccezionale!!

Tuttavia, adesso si tratta di passare alla realizzazione vera e propria del gioco: per farlo però c'è bisogno di qualcuno che si occupi del modelling degli ambienti e dei personaggi in 3D.  Nel team di sviluppo c'è già un disegnatore che si occupa di fornire le basi per modellare i personaggi, ma ancora nessun modeller vero e proprio.

Per questo vorrei lanciare un appello: se qualcuno di voi sa usare bene Blender o un altro software di modelling e se la sente di dare una mano a questi poveri disgraziati, me lo faccia sapere! È un progetto che penso meriti veramente di essere aiutato.

Per maggiori informazioni, ecco la pagina del progetto
 

Pagina 1 di 2 1 2 > >>


Statistiche

  • Interventi (357)