Dandandin.net - English   Dandandin.it - Japanese

Crisi PSP

Questa qua sopra è la mia PSP: è letteralmente coperta di polvere, sono mesi e mesi che non l'accendo nemmeno.

Da tempo non esce un gioco decente... l'ultimo che mi ricordo di aver giocato con gusto è Echochrome, che è di QUATTRO anni fa.

Nel frattempo, siti di riferimento come PSP-ITA e PSPRL hanno chiuso e sono spariti dalla scena portandosi via anni di guide e discussioni.

Ma, non perdiamo la speranza!

Conoscete un gioco bello per PSP che volete raccomandare agli altri? Avete problemi con giochi e altro? Venite sul mio forum a discuterne!

E poi ci si chiede come mai i giochi digitali non decollano

Questa foto l'ho scattata a metà ottobre 2012. Assassin's Creed 3 doveva ancora uscire, ma era possibile fare il preordine della versione digitale, gold edition a soli 130 euro. Un affarone!!! Su Amazon, la versione con scatola, manuale costava 60 euro, e si può prestare agli amici, rivendere, tenere sullo scaffale a prendere polvere, ecc ecc..

Direte: "eh ma c'era la versione per PS Vita in regalo"

Ma su Amazon la versione per PS Vita costava 50 euro, comprandoli entrambi si sarebbe comunque risparmiato.

Io sono dell'idea che un gioco in edizione download DEBBA PER FORZA DI COSE costare di meno, e MOLTO MENO!

Torniamo alla versione Bluray di Amazon: costa 40 euro! Tolto il ricarico del rivenditore, marketing, distribuzione, stampa del manuale, l'inutile bollino SIAE, stampa del disco, ecc ecc, quanti soldi arrivano alla Ubisoft? Mi meraviglierei se ai programmatori arrivassero più di 10 euro.

Perché, allora, vendere il gioco digitale, che non ha alcuna spesa, a prezzo pieno?

È uscita la PS Vita, sarà un successo?

È uscita la PS Vita! In un mondo di tablet e cellulari sempre più videogiocabili, ha un senso?

Amazon la vende con l'8% di sconto, altri negozianti fanno altre promozioni, come in questo volantino che mi è arrivato a casa:

(Nota: il prezzo è così basso perché non c'è l'IVA)

Riuscirà a conquistare milioni di videogiocatori "mobili" come la PSP o il DS? Secondo voi? Rispondete al sondaggio o sui commenti:

Presentazione in diretta di Windows 7 alla TV Giapponese

Un classico show giapponese della mattina, viene presentato un nuovo computer Sony con monitor touchscreen.

Come funzionerà il touchscreen? Bene?

Sarà veramente rivoluzionario questo "tacchi paneru no monitaa"?

Vediamo un po' il video:

"eh, comodo, no? Ecco, apriamo Google Earth, facendo così ingrandiamo....""

L'arroganza della Sony

Ormai lo sapete tutti, finalmente anche la PS3 è stata bucata, basta avere una speciale chiave usb con un codice "segreto" ed è possibile sbloccarla per fare tutto ciò che ci piace.

La cosa più assurda però è che con l'ultimo update 3.50 vengono disattivati tutti i controller non ufficiali!

Così, se non vi va di comprare un dualshock3 a 50 euro, non avete altra alternativa, perché, così, d'impulso, dopo essersi vantata per anni che chiunque volesse avrebbe potuto giocare col controller che gli pare (si poteva giocare anche con il controller dell'xbox 360, via usb), hanno deciso di cambiare idea!

Probabilmente hanno pensato di combattere questo famoso "jailbreak". Ormai la Sony rilascia un update a settimana preoccupandosi di rimuovere funzioni

Così, trovano una falla nel BD Live? Bene, il BD Live se ne va. La trovano in Linux? Ok, niente Linux. Trovano il jailbreak usb? Ok, niente periferiche usb non autorizzate.

Per fortuna però c'è chi ha trovato il modo di installare il PSGroove/jailbreak sui controller UFFICIALI!!

Quale sarà la prossima mossa? Disabilitare la visione di qualsiasi dvd o bluray che non sia della Sony Pictures? Disabilitare i sixaxis così tutti saranno obbligati a comprare un dualshock3?

Dopo la pausa estiva...

Dopo la pausa estiva... ritorna Magadandandin, puntata 4.

In questo numero:

  • La Panasonic ha intenzione di dimostrare al mondo che le sue pile stilo Evolta sono le migliori facendo camminare un robottino mascotte da Tokyo a Osaka. (Mi ricorda tanto la pubblicità della Duracell). Già l'anno scorso questo robottino aveva pedalato per 24 km alla 24 ore di Le Mans; prima aveva scalato il grand canyon (come quest'altra pubblicità della Duracell), ma quest'anno vuole infrangere il record assoluto, quindi camminerà dal 23 settembre al 10 dicembre
  • Una breve vignetta ironica sulle limitazioni e la censura che Apple opera sull'App Store
  • Un modchip del Wii può essere riprogrammato per diventare un modchip per la PS3. Ironico
  • Nuova seggiolini salvaspazio per la Ryanair?
  • C'è chi fa finta di avere il cancro per ottenere soldi e notorietà... bah
  • Fino a mezz'ora al mese di internet nei parchi di New York. Wow!
  • Un computer reale nella dimensione della psp! Troppo piccolo o troppo utile?
  • Emulazione di PSP nella PS3?
  • Sarà illegale vendere software e giochi usati?
  • La Sony brevetta un adattatore per la retrocompatibilità... in pratica una scatola con dentro l'hardware necessario... wow che innovazione
  • Steve Jobs fermato per "possessione illegale" di shuriken a Osaka

Sony costretta a pagare?

Vi ricordate lo scherzo che ci ha fatto la Sony per il primo di aprile? Senza aggiungere nessuna nuova funzione, ha deciso di togliere del tutto la possibilità di eseguire linux sulle Playstation 3. Questo per prevenire un potenziale rischio di hacking.

Tale manovra però ha avuto gli effetti opposti; il potenziale rischio è diventato un reale rischio, Geohot in pochi giorni non solo ha jailbreakato l'iPad, ma ha già realizzato il primo custom firmware per PS3 (annuncio, youtube)

Basta che qualcun altro guardi come viene fatto, e voilà, pirateria portami via!

Tra l'altro è possibile bypassare tranquillamente il controllo dell'aggiornamento e continuare ad accedere al Playstation Network. È sufficiente impostare 67.202.81.137 come DNS primario. (Ci si connetterà al PSN attraverso un server proxy "casalingo" che falsificherà il file contenente la versione del software di sistema)

La notizia del giorno comunque è che in Inghilterra c'è chi ha avuto un rimborso dalla Sony di 84 sterline! (Beh, dal venditore, che poi si rifarà con Sony)

Infatti, la direttiva 1999/44/EC dice che:

Articolo 2

Conformità al contratto

1. Il venditore deve consegnare al consumatore beni conformi al contratto di vendita.

2. Si presume che i beni di consumo siano conformi al contratto se:

a) sono conformi alla descrizione fatta dal venditore e possiedono le qualità del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello;

b) sono idonei ad ogni uso speciale voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato;

Avendo tolto la possibilità di eseguire Linux dalle PS3 già vendute, il bene consegnato dal venditore al consumatore non è più conforme al contratto, in quanto non è più conforme alla descrizione fatta dal venditore, non possiede più le qualità del bene che il venditore ha presentato al consumatore, e non è più idoneo ad ogni uso speciale voluto dal consumatore

Quindi, rimborso!

Magari la vostra PS3 fat ha il problema del "led giallo della morte"? (YLOD) Perfetto! Usate i soldi del rimborso Sony per mandarla in riparazione

Brava Sony, incoraggi la pirateria e ci fai spettare un bel rimborso

Geohot s'è arrabbiato! Inizia la guerra!


Una foto di una modifica che è stata fatta al firmware originale

Geohot s'è arrabbiato! Qualche mese fa aveva trovato un exploit su linux sulla PS3, ma nessuno l'ha mai usato a scopi "illegali"

Ieri ecco la decisione di Sony di disabilitare in tutte le console l'utile funzione Linux... disabilitandolo per sempre... Assurdo!

Geohot si è subito arrabbiato, ed ha promesso un custom firmware stile psp che includerà comunque l'opzione OtherOS

Per ora quel custom firmware NON permetterà di eseguire azioni illegali, ma si sa: se prima la porta era stata solo "sbloccata", ma non aperta, adesso viene schiusa... tra qualche settimana ci sarà qualcuno che spalancherà la porta, e via con ISO loader, e tante fantastiche nuove opzioni!

Cara Sony... volevi correggere il problema, l'hai fatto esplodere, congratulazioni!

Ecco come la Sony corregge l'exploit di Geohot

La PS3 (non slim) è fantastica, con il suo super processore a 6 core ha una potenza di calcolo imbattibile. Ed infatti molti laboratori di ricerca ne hanno comprate a decine per "metterle in serie" (clustering) ed eseguire complessi calcoli. La Sony ha specificatamente previsto il supporto all'installazione di linux: su tutte le PS3 non slim è presente l'opzione Other OS per caricare linux.

Ed, anche se la scheda video è disabilitata totalmente in modalità linux, e la ps3 ha solo 256mb di ram, il tutto è abbastanza utile, sia a scopi legali che a scopi illegali. Per esempio avevo scritto sul vecchio forum che per copiare un bluray basta scrivere dentro linux: dd if=/dev/cdrom of=/imagename.img , in barba alle protezioni (non so se funziona ancora, ma nel 2006 funzionava)

Senza contare l'ultimo exploit di Geohot, che si basa proprio in un bug dell'hypervisor che permette l'esecuzione di linux. Con quell'exploit è possibile sbloccare la scheda video e l'accesso completo all'hardware da linux; in teoria sarebbe possibile realizzare un loader di giochi, oppure caricare un custom firmware stile psp.

In teoria, Geohot ha solo trovato la chiave della serratura, ma nessuno finora ha aperto la porta.

Come fare a correggere questo exploit prima che qualcuno apra la porta? Sony la fa facile: basta disabilitare obbligatoriamente linux!!

Oggi la Sony scrive sia sul blog ufficiale americano che su quello europeo, che il primo di aprile rilascerà un aggiornamento che toglierà per sempre la possibilità di installare linux sulla ps3!

Assurdo! Sarebbe come castrare l'intera popolazione maschile di una nazione per prevenire una potenziale malattia!

E Sony fa anche la spiritosa: puoi decidere di non installare questo aggiornamento, ma poi non puoi più accedere al Playstation Network, vedere gli ultimi bluray, o giocare agli ultimi giochi.

Questo vuol dire che l'exploit di Geohot ha MOLTE potenzialità, Sony lo sa, non ha la minima idea di come combatterlo, ed ha molta paura

 

Nota: malgrado la data di rilascio, non è nello stile di Sony fare un pesce d'aprile, quindi per me la notizia è reale. Se cambieranno idea, sarà per le proteste degli utenti.

Sony annuncia quello che Nintendo avrebbe dovuto annunciare 4 anni fa

Ecco a voi PlayStation Move (codename Arc), la nuova periferica di gioco per la PS3. Ricorda qualcosa? Specialmente nella foto che ho scelto, assomiglia assolutamente al Wiimote, vero?

Ed infatti è quello che il Wiimote doveva essere fin dal principio:

  1. Batterie ricaricabili integrate (No, cara Nintendo, la scusa "ma tanto nessuno usa le batterie ricaricabili" non regge neanche un secondo, e almeno avresti potuto spendere 10 centesimi in più e mettere un connettore di ricarica sul Wiimote, no?)
  2. Controllo precisissimo della posizione assoluta e relativa dei telecomandi, cosa che Nintendo aveva pensato di mettere, poi per risparmiare 2 euro di giroscopi, ha "pensato bene" di mettere come accessorio opzionale questa funzione, a 20 euro in più (Wii MotionPlus)
  3. Nunchaku wireless

Ovviamente Sony ha migliorato alla grande il prodotto, integrandolo con EyeToy, in modo da immergere il giocatore nel gioco: il telecomando conosce la posizione esatta in cui si trova (mentre il Wiimote, per risparmiare 2 euro in fase di fabbricazione, è in grado solo di sapere gli spostamenti, non le posizioni esatte), la telecamera riconosce il Move del giocatore a seconda del colore della sfera, posizionandolo nella stanza!

Unendo il tutto con la superpotenza della PS3, chissà cosa ne verrà fuori!

E dal fronte Microsoft? Anche loro non sono stati con le mani in mano, e stanno per lanciare Natal, una specie di telecamera a infrarossi in grado di distinguere il giocatore dal resto della stanza, che si immerge direttamente nel gioco, e quindi può tirare i rigori in mezzo alla stanza, guidare con un volante di aria, ed altro. Anche se, la mancanza totale del controller mi lascia un po' perplesso... i giochi semplici saranno eccezionali, ma quelli più complessi?

Sapete l'ironia? Qualche anno Nintendo era stata proposta questa tecnologia (che non è stata sviluppata da Microsoft, ma da una ditta israeliana), ma l'hanno rifiutata: troppo costosa. (Nota: si vocifera che il prezzo di lancio di Natal si aggiri sui 30 euro)

Come se 259 199 euro per un processore del 2001 a 800 Mhz fossero pochi, considerando che allo stesso prezzo Microsoft offre 3 core a 3.2 Ghz... (Ma ora basta parlare male del povero Wii, non lo baratterei mai con una x360 )

Aggiornamento:

Secondo Engadget, il controller della mano sinistra, NON ha sensori di movimento interni: per azioni "a due mani", bisognerà usare due controller separati...

Inoltre il telecomando principale non ha, come per il Wii, un altoparlante integrato, per dare più realismo all'azione. (Ma tanto solo l'1% dei giochi per Wii usano l'altoparlante del Wiimote in un modo intelligente, mi vengono in mente solo Disaster per la radio e Zelda per i rumori della spada)

Aggiornamento 2:

Sempre secondo Engadget, il chip bluetooth della ps3 supporta al massimo 7 connessioni contemporanee, e si sono chiesti: se ogni giocatore usa 2 controller, come fanno a giocare in quattro persone? Sony ha risposto che Playstation Move supporta 2 giocatori usando entrambi le mani, oppure 4 giocatori usando una mano sola... Altre limitazioni?

Pagina 1 di 2 1 2 > >>


Statistiche

  • Interventi (357)