Dandandin.net - English   Dandandin.it - Japanese

Pochi giorni fa ho pubblicato una lista di libri per imparare il Giapponese, oggi vi ripropongo la stessa lista, ma per il Cinese.

Riciclo anche la stessa introduzione : con la legge “anti-amazon” che entrerà in vigore il primo di settembre, sarà vietato a qualsiasi libreria di vendere un libro con uno sconto maggiore del 15%.

A tutta risposta, Amazon propone uno sconto del 40% su molti libri, fino al 31 agosto: un’occasione unica per comprare grammatiche, dizionari e corsi di lingua, che sono notoriamente costosi.

Ho cercato quindi i corsi e le grammatiche che ritengo migliori:

Il cinese senza sforzo della Assimil è molto famoso, ne ho sentito parlare molto bene in quanto riesce a presentare la lingua in modo molto semplice. Ci sono due versioni:

  • Senza cd audio, costa meno di 20 euro a volume: Volume 1 (1 sola copia rimasta), Volume 2 (1 sola copia rimasta)
  • Con cd audio, costa parecchio di più, ma secondo me ne vale la pena, data la difficoltà della pronuncia del Cinese: Volume 1 (purtroppo eseurito) , Volume 2 (solo 1 rimasto, 40 euro di sconto!)
  • Ai due volumi se ne aggiunge un terzo che spiega gli hanzi principali

Poi?

Beh... a livello di auto-apprendimento, ho paura che non ci sia tanto in Italiano: ho comprato un libro dell'editrice Cafoscarina in due volumi ma è praticamente impossibile usarlo fuori da una classe (l'introduzione infatti spiega che è usato in qualche corso di laurea)

C'è un corso in 2 volume della Hoepli: Volume 1, Volume 2. Ma pare che sia la "versione completa" di Impariamo il Cinese, un libro scolastico, quindi non so quanto sia efficace nello studio solitario

Altrimenti, per chi vuole canticchiare, c'è Canta e impara il Cinese, che sembra molto promettente... e divertente

Dizionari! I dizionari sono molto utili, anche se sarebbe meglio sfogliarli in una libreria: se per esempio, come nel dizionario deAgostini in due volumi che ho comprato, sugli hanzi non c'è la lettura, è un dizionario assolutamente inutile per noi italiani: che me ne faccio di 50mila parole, se non ne posso leggere nemmeno una? Stesso discorso se invece i gli hanzi sono assenti, o addirittura mancano gli accenti della pronuncia pinyin, nell'uso pratico il dizionario si rivelerà assolutamente inutile. Detto questo, ecco l'elenco dei dizionari.

Libri in inglese: io il Cinese l'ho studiato su un libro in inglese che si chiamava Hanyu Jiaotong, ma data la totale mancanza di una sezione grammaticale, è decisamente più adatto ad una classe che per l'autoapprendimento.

Non ho però trovato nessun libro in inglese che meritasse di essere segnalato eccetto Remembering the Hanzi

Come ho detto per la versione giapponese di questo libro, non mi piace questo metodo di studio, anche se leggo su internet che alcuni si trovano benissimo, magari è solo una mia impressione.

Se infine, vi avanzano soldi ma non sapete come spenderli, potete sempre regalarmi qualcosa dalla mia lista dei desideri


Statistiche

  • Interventi (357)