Dandandin.net - English   Dandandin.it - Japanese

L'interfaccia di Minority Report è realtà!

Alla fine dell'anno è prevista la commercializzazione del LEAP, un dispositivo USB che osserva le vostre mani davanti allo schermo per usarle come input.

Non avete capito? Guardate il video pubblicitario per capire meglio come funziona:

Quando l'ho visto sono rimasto veramente a bocca aperta! Il futuro è adesso! Mi sono subito detto: quest'affare costerà migliaia di euro, vado a vedere il preordine e.... 70 dollari???? Incredibile!

Riuscirà ad uscire veramente sul mercato o rimarrà un vaporware che ci ha fatto solamente sognare? E quando uscirà, sarà comodo da usare, o la sindrome del braccio del gorilla lo renderà poco utile? (Le interfacce da usare con le mani su un piano verticale, pongono l'utente a uno sforzo maggiore rispetto ad un piano)

Nuove tariffe massime per il roaming europeo: si abbasseranno anche in Italia?

Mondo3 mostra le nuove tariffe massime per il roaming europeo.

Dalla tabella si vede che da luglio 2012 gli sms inviati dall'estero costeranno al massimo 9 centesimi, fino ad arrivare nel 2014 ad una soglia di 6 centesimi.

Dato che in Italia il costo medio di un SMS è di 15 centesimi, da luglio gli operatori italiani abbasseranno i prezzi, oppure costerà di meno andare all'estero ad inviare i messaggi con una SIM italiana?

Secondo voi?

...

Che belle le modifiche unilaterali del contratto

Evidentemente, con la crisi, i manager di PayPal non potevano più permettersi di pagare giardinieri, camerieri ed autisti, quindi hanno pensato bene di modificare unilateralmente i contratti sia della prepagata PayPal sia del conto stesso.

Le modifiche in breve:

  • Dalla fine di maggio non sarà più possibile effettuare un deposito gratuito sulla prepagata PayPal (anche se era pubblicizzata con "depositi gratuiti per sempre")
  • Sono aumentate tutte le commissioni, per ricevere un pagamento pagheremo fino al 5,7% di commissione (assurdo! Anche se questa norma interessa solo i venditori, gli acquirenti devono considerare che, se le commissioni raddoppiano, il prezzo di vendita non potrà rimanere lo stesso)
  • Aumentano le commissioni sul cambio valuta, da luglio converrà scegliere di far addebitare la valuta non convertita, altrimenti pagheremo fino al 4% in più, a seconda della valuta (per esempio: se compriamo un oggetto in dollari e scegliamo di farlo addebitare in euro, PayPal si prende un ulteriore 3,5% per essersi preso il disturbo della conversione)
  • Se il venditore annulla il pagamento, non è più gratuito, ma viene trattenuta la tariffa fissa.

Ovviamente, come tutte le modifiche unilaterali, è possibile disdire gratuitamente... PayPal ha praticamente il monopolio delle transazioni online, quindi è mooolto difficile farne a meno!

Ho deciso però di disdire la carta prepagata, anche solo per principio. Facile? Assolutamente no. Ho inviato una mail a [email protected] per chiedere la chiusura immediata della carta, e la loro risposta è stata:

Gentile cliente,

ti confermiamo che,come previsto dal contratto da te sottoscritto,qualora CartaLIS si riservi la facoltà di modificare il contratto o le condizioni e le informazioni ad esso relative, il titolare della carta entro 60 gg dal ricevimento della suddetta comunicazione, potrà recedere dal contratto secondo le modalità previste all’interno dello stesso e pubblicate sul sito, senza penalità e senza ulteriori spese di chiusura. Il titolare potrà quindi richiedere il rimborso del saldo disponibile alle condizioni precedentemente praticate. Ove il Titolare non eserciti il diritto di recesso entro il termine sopra specificato, le modifiche comunicate da CartaLIS si intenderanno accettate.

Per eventuali richieste di informazioni e chiarimenti, puoi scrivere all’indirizzo e-mail [email protected]  oppure contattarci al numero di Assistenza Clienti 199.800.880*.

Ma se ho appena scritto all'indirizzo email per chiedere la rescissione!!!! Mi prendono in giro???

Nota legale: l'autore di questo articolo non ha un conto con PayPal, quindi non viola il nuovo articolo 4.5 del contratto in cui si vieta di qualificare negativamente i servizi offerti di PayPal

Come creare animazioni HTML5 in un batter d'occhio

Ho trovato un programma per creare animazioni in HTML5 (ma anche gif/flash) in un batter d'occhio, con una semplicità paurosa.

Ecco il risultato di sessanta secondi di sperimentazione:

Il programma è Hippo Animator, era in Inglese ed è stato tradotto in Italiano da me (ovvero: era in inglese e basta, mi sono proposto per fare la traduzione - se ci sono errori sapete chi infamare)

Non è gratuito ma merita assolutamente di essere acquistato - ci realizzerò parecchie animazioni per Nihondin smiley

Come ascoltare la musica gratis

Ho trovato un programma gratuito per Windows per trovare ed ascoltare la musica gratis online, è Freemake Music Box.

Quello che fa è andare a cercare su Internet (es: YouTube/siti ftp, ecc...) la canzone che cerchiamo e che vogliamo ascoltare, fare una playlist e ascoltarla gratuitamente.

Un degno avversario di QQ Yinyue! (un programma cinese che fa la stessa cosa)

L'interfaccia è semplice e pulita, non ci sono banner e non ci sono programmi indesiderati. (Quasi incredibile, direi. Come fanno a mantenersi? Con le donazioni)

L'unico difetto che ho trovato è che non si possono scaricare le canzoni, solo ascoltare. Questa possibilità sarà aggiunta in una prossima versione? Oppure non la possono mettere per motivi di copyright? Vedremo...

In caso di emergenza indossare lo shopper

In caso di terremoto sarebbe bene indossare un elmetto per evitare che qualcosa ci colpisca alla testa. Ma non sempre si può trovare qualcosa di valido.

Grappa (si chiama così) ci viene in aiuto: è un sacchetto per la spesa con casco antinfortunistico integrato SHOEI! Basta con i calcinacci che ci cascano in testa, basta con i trauma cranici, basta indossare Grappa e saremo protetti!

Pubblicità nei compiti

Ho visto un compito di italiano per stranieri. Il testo era qualcosa del genere:

In più di 215 uffici postali in tutta Italia trovi aree dedicate alle offerte PosteShop, dove puoi visionare e acquistare direttamente una selezione dei prodotti di cartoleria, libri con sconto del 15% sul prezzo di copertina, cd musicali, film, merchandising di Poste Italiane, giochi per bambini, SIM PosteMobile e cellulari, ricariche telefoniche, ricariche Digitale Terrestre Mediaset Premium e carte telefoniche internazionali ricaricabili oltre a tanti prodotti studiati per te e per le tue esigenze.

E le domande erano tipo:

  • Le aree PosteShop sono disponibili in tutti gli uffici postali?
  • Cosa si può acquistare in un negozio PosteShop?
  • Se volessi avere un nuovo numero PosteMobile, potrei averlo in un negozio PosteShop?

ecc...

Altro che pubblicità occulta, questa è proprio pubblicità palese! In qualsiasi altro paese si sarebbe gridato allo scandalo....

Kickstarter è una truffa?

Risposta breve: no, anche nel caso in cui non ti mandino niente.

Risposta lunga: Kickstarter è un sito dove alcuni inventori cercano investitori per far partire la propria impresa. Come funziona?

Chi ha un idea fa un progetto, calcola le risorse di soldi e di tempo di cui ha bisogno, realizza un prototipo e un video accattivante per promuovere la sua idea.

Chi rimane colpito dall'originalità dell'idea può contribuire con dei soldi, se il progetto diventa abbastanza popolare da raggiungere il suo obiettivo in un arco di tempo stabilito, allora sarà finanziato, altrimenti i soldi saranno restituiti automaticamente.

Per ringraziare gli investitori, ogni progetto può stabilire qualche soglia; per esempio dire: "a chi finanzia più di 200 euro invierò il prodotto finito".

Capita però di fare confusione e pensare che sia come Amazon, che il prodotto sia quasi finito (se lo fosse, perché chiedere soldi per la ricerca&sviluppo?) e pronto per essere spedito. Invece il prodotto esiste solo sulla carta, e ha bisogno di soldi per passare nella fase di produzione. Chi paga, non sta acquistando il prodotto, ma aiuta l'inventore a superare gli ostacoli economici e a portare sul mercato la sua invenzione. (E poi, come tutti gli investimenti, sarà ricompensato in qualche modo, per esempio ottenendo il prototipo in anteprima a prezzo scontato, o altro)

Facciamo un esempio:

Gli ZionEyez, una videocamera HD integrata in un paio di occhiali. La produzione sarebbe dovuta partire ad ottobre, invece ad aprile stanno ancora cercando di risolvere un problema con l'usura dei cavi nella cerniera delle stanghette, e la parte elettronica è ancora in alto mare.

Gli acquirenti investitori sono su tutte le furie, prendo un commento in italiano:

.... questo ZionEyez Team è mica di Napoli ?
pronto ad accodarmi ad un eventuale class action contro questo gruppo in odore di truffa, saluto tutti i truffati, io penso che perderò i miei 300€, ...... [...]
is this ZionEyez Team of Naples?
ready to line up me to an eventual one class action against this group in swindle odor greet all the swindled ones, I think that I will lose mine 300€ [...]

A parte la discutibilissima traduzione in inglese "made in Google", addirittura rivolgersi agli avvocati? Per 300 euro? E la parcella legale chi la paga? In un recente caso relativo a un furto di numeri di carte di credito, le 11 vittime sono state risarcite di 1925 dollari, ma al costo di 600mila dollari per gli avvocati dell'accusa e 2 milioni di dollari per la difesa.

Odio il Corriere della Sera Mobile

Con la concentrazione di tablet e smartphone che c'è casa mia, non navigo quasi mai dal computer, eccetto quando devo fare cose troppo lunghe o scrivere su Dandandin.

Navigando succede sempre di trovare un link interessante sul Corriere della Sera tipo "Nuovo scandalo con Tizio, Caio s'è dimesso!", e allora sono tentato di aprirlo, ma cosa succede?

Mi ritrovo sulla home page, senza avere la minima idea di come fare a ripescare la notizia che cerco!

Ma quelli del Corriere della Sera hanno mai provato a navigare sul loro sito usando un cellulare? Non hanno mai visto quant'è frustrante "rimanere abboccati all'amo" senza avere la possibilità di leggere anche solo il titolo della notizia?

Mah... ho riassunto in una vignetta adattata dall'originale in inglese di xkcd quello che succede...

È uno dei pochi siti rimasti in Italia che continua ad avere un comportamento del genere...

Gli scherzi di Google 2012

Sicuramente li avrete già visti, ma elenco gli scherzi che Google ha fatto per il primo d'aprile:

Pagina 8 di 36 << < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 > >>


Statistiche

  • Interventi (357)