Dandandin.net - English   Dandandin.it - Japanese

Come scaricare GTA IV San Andreas

Come avrete visto sul post precedente, su Facebook gira una pubblicità che vi promette il download del rarissimo GTA IV San Andreas gratis, siete curiosi di sapere che succede quando ci cliccate?

 

Ho documentato l'installazione su quest'altro blog, perché vengono installati ben DODICI adware, il post è pieno di immagini e non volevo rallentare Dandandin.

 

Se siete curiosi di leggere la storia, leggete pure. Se volete scaricare la mod e basta, scaricatela da http://gtaivsa.com/ (è necessario avere una copia funzionante di GTA IV)

Alice e Kev

Rimettendo a posto i miei segnalibri, ho trovato questo blog del 2009: Alice e Kev. Storia vecchia, direte, ma è comunque interessante.

L'autore, infatti, ha creato una famiglia di senzatetto in The Sims 3, gli ha tolto tutti i soldi e li ha fatti vivere in un giardino, lasciandoli liberi di agire secondo la loro personalità digitale e scrivendo un diario delle loro avventure autonome.

Alice è una ragazzina generosa, ma timida e senza stima di sé stessa, mentre suo padre Kev è uno psicopatico antisociale che odia i bambini. Senza lavoro, senza casa e senza soldi avranno molti guai da passare...

Il blog è in inglese, ma è molto interessante seguire le evoluzioni della storia.

Per un microfono di troppo

Storia breve: quando il microfono del GameCube è collegato al Wii e si prova a far partire giochi che non lo supportano, si bloccano al logo iniziale.

Storia lunga: quando diversi anni fa andai in Giappone per la prima volta, comprai un Wii + un monte di giochi per GameCube che venivano svenduti a 100 yen cadauno (all'epoca 0,62 euro)

Tra essi c'era anche 伝説のクイズ王決定戦 (Densetsu no Quiz Ouketteisen - Il leggendario torneo dei campioni di quiz), un quiz a riconoscimento vocale dove invece di scegliere una delle quattro risposte, bisogna gridare a voce la risposta esatta, ovviamente in Giapponese e ovviamente a risposta aperta.

Ok, non ci ho mai giocato, nemmeno una volta, ma la scatola è bellina da tenere sullo scaffale... e poi c'era l'utilissimo microfono in regalo wink

I titoli che hanno bisogno del microfono sono:

  • Mario Party 6
  • Mario Party 7
  • Odama (un flipper a tema "ninja" inventato dall'ideatore dell'unico gioco per Dreamcast che usa il microfono)
  • Karaoke Revolution

All'inizio, gli unici giochi che avevo erano quelli per GameCube: quelli per Wii erano "troppo nuovi" e partivano da 2000 yen - 12 euro, quindi preferivo risparmiare e comprare 20 giochi al prezzo di uno, ahahah - non avevo nemmeno Wii Sports, perché non era in regalo con la console e costava 32 euro.

Quando sono tornato in Italia, per giocare ai giochi italiani, ho dovuto mettere il WiiKey.

Il problema è che il Wii giapponese, funziona SOLO IN GIAPPONESE!

Esatto, se io prendo la copia italiana di Wii Sports e la metto su un Wii giapponese (col modchip, perché c'è il blocco regionale), i menu vengono comunque tutti in Giapponese!!! (O in inglese, se mancano i file del giapponese)

Quindi, quando sul blog di Waninkoko ho letto del suo nuovo Region Changer, l'ho subito usato cambiando la regione del Wii a PAL.

Non l'avessi mai fatto: ho usato la beta piena di bug (definita da Marcan come semibrick) e mi sono trovato un Wii "monco" che si bloccava quando aprivi la tastiera perché andava a cercare il dizionario italiano che non era installato, che aveva i doppi canali italiano+giapponese per i vari meteo, news, ecc...

Un casino!

Alla fine, usando AnyRegion Changer ho risistemato il problema, ma nessun gioco per GameCube ha più funzionato.

Ho provato in tutte le salse, decine di MIOS differenti, TUTTI i giochi per GameCube mi si bloccavano al logo iniziale: boh...

Ho provato a caricarli con l'adattatore SD per il GameCube col vecchio SD Loader: niente

Ho provato il nuovo DIOS MIOS, per caricare i giochi da usb: niente, nessun gioco partiva

Ieri sera, mi sono detto: "basta, non c'è verso di farli funzionare", e, mentre era ancora bloccato, ho iniziato a sconnettere i controller e le memory card, incluso il microfono (che in realtà è una specie di memory card). Non appena l'ho staccato, BAM, ha ripreso a funzionare!

Ho provato tutti i giochi e funzionavano tutti!!! Che rabbia!!!

Morale: quando il microfono del GameCube è collegato al Wii (almeno: sul mio) e si prova a far partire giochi che non lo supportano, si bloccano al logo iniziale.

Evviva, adesso posso giocare a Donkey Konga!

E poi ci si chiede come mai i giochi digitali non decollano

Questa foto l'ho scattata a metà ottobre 2012. Assassin's Creed 3 doveva ancora uscire, ma era possibile fare il preordine della versione digitale, gold edition a soli 130 euro. Un affarone!!! Su Amazon, la versione con scatola, manuale costava 60 euro, e si può prestare agli amici, rivendere, tenere sullo scaffale a prendere polvere, ecc ecc..

Direte: "eh ma c'era la versione per PS Vita in regalo"

Ma su Amazon la versione per PS Vita costava 50 euro, comprandoli entrambi si sarebbe comunque risparmiato.

Io sono dell'idea che un gioco in edizione download DEBBA PER FORZA DI COSE costare di meno, e MOLTO MENO!

Torniamo alla versione Bluray di Amazon: costa 40 euro! Tolto il ricarico del rivenditore, marketing, distribuzione, stampa del manuale, l'inutile bollino SIAE, stampa del disco, ecc ecc, quanti soldi arrivano alla Ubisoft? Mi meraviglierei se ai programmatori arrivassero più di 10 euro.

Perché, allora, vendere il gioco digitale, che non ha alcuna spesa, a prezzo pieno?

È uscita la PS Vita, sarà un successo?

È uscita la PS Vita! In un mondo di tablet e cellulari sempre più videogiocabili, ha un senso?

Amazon la vende con l'8% di sconto, altri negozianti fanno altre promozioni, come in questo volantino che mi è arrivato a casa:

(Nota: il prezzo è così basso perché non c'è l'IVA)

Riuscirà a conquistare milioni di videogiocatori "mobili" come la PSP o il DS? Secondo voi? Rispondete al sondaggio o sui commenti:

Uno sguardo approfondito alla SEGA Toylets

Vi ricordate la SEGA Toylets di cui avevo parlato sei mesi fa?

Ho trovato un video dove ne viene mostrato il funzionamento al Digital Signage 2011 a Tokyo, eccolo qua:

Il sistema costerà sui 1300 euro circa, ed il software sui 100 euro. (Perché, c'è qualcuno che pensa di usare un sistema del genere senza software?)

Il gioco più bello del 2011

Beh, per qualcuno potrà essere una notizia vecchia, dato che è uscito da 3-4 mesi, ma questo gioco è assolutamente fantastico.

Sto parlando di Ghost Trick per Nintendo DS (ed iPhone, ma solo in giapponese, per ora)

Ideato e scritto dallo stesso autore di Ace Attorney/Phoenix Wright/Gyakuten Saiban, ha una trama assolutamente avvincente, di quelle dove si scopre tutto alla fine, via via che si va avanti.

La storia parla di uno spirito in grado di... ehi, ma perché raccontarvelo?? La Capcom ha realizzato una demo giocabile da browser, sia in Italiano che in Giapponese, che ovviamente pubblico qua sotto

Buon divertimento!

Un ottimo motivo per andare in Giappone: la Toylet!

Questo è un ottimo motivo per andare in Giappone: la SEGA Toylet!

 

Perché smettere di giocare quando si hanno necessità impellenti?

Finalmente, urinare non sarà più un'attività monotona!

 

Con due diversi sensori, uno ad infrarossi e un microfono per sentire l'intensità dello "sgocciolio", sono disponibili diversi giochi, per misurare la propria "mira", "potenza", "velocità"

 

Disponibile in alcuni locali a Tokyo, sono pronto a scommettere che le vendite di bottiglie di acqua/bibite "schizzeranno" alle stelle.

Mi immagino già la coda di ore per la toilette maschile

 

Speriamo in una versione "casalinga"?

Obiezione!

Senza tante parole, ecco LA RAGIONE per comprare un Nintendo 3DS:

Più info, in giapponese, sul sito ufficiale (con colonna sonora epica)

L'arroganza della Sony

Ormai lo sapete tutti, finalmente anche la PS3 è stata bucata, basta avere una speciale chiave usb con un codice "segreto" ed è possibile sbloccarla per fare tutto ciò che ci piace.

La cosa più assurda però è che con l'ultimo update 3.50 vengono disattivati tutti i controller non ufficiali!

Così, se non vi va di comprare un dualshock3 a 50 euro, non avete altra alternativa, perché, così, d'impulso, dopo essersi vantata per anni che chiunque volesse avrebbe potuto giocare col controller che gli pare (si poteva giocare anche con il controller dell'xbox 360, via usb), hanno deciso di cambiare idea!

Probabilmente hanno pensato di combattere questo famoso "jailbreak". Ormai la Sony rilascia un update a settimana preoccupandosi di rimuovere funzioni

Così, trovano una falla nel BD Live? Bene, il BD Live se ne va. La trovano in Linux? Ok, niente Linux. Trovano il jailbreak usb? Ok, niente periferiche usb non autorizzate.

Per fortuna però c'è chi ha trovato il modo di installare il PSGroove/jailbreak sui controller UFFICIALI!!

Quale sarà la prossima mossa? Disabilitare la visione di qualsiasi dvd o bluray che non sia della Sony Pictures? Disabilitare i sixaxis così tutti saranno obbligati a comprare un dualshock3?

Pagina 1 di 3 1 2 3 > >>


Statistiche

  • Interventi (357)