Dandandin.net - English   Dandandin.it - Japanese

Uno dei punti forti della battaglia Windows Mobile vs. iPhone, è il fatto che Apple faccia una rigida censura sulle applicazioni dell'AppStore. Le applicazioni per iPhone possono essere disponibili solo su AppStore; il programmatore deve pagere 99$, e tutte le applicazioni devono passare un "controllo qualità" che consiste in:

  1. Niente Voip su UMTS/GPRS (altrimenti il povero operatore mobile ci rimette soldi)
  2. Niente oscenità/volgarità/violenza/ecc...
  3. Niente emulatori (buuuuuuu)
  4. Niente hacking

E, tra le migliaia di applicazioni testate, ogni tanto ne scappa una "sbagliata", come BabyShaker (che non sarebbe dovuta essere approvata), oppure l'applicazione ufficiale dei Nine Inch Nails (che sarebbe dovuta essere approvata)

Steve Ballmer (il presidente di Microsoft) ha sempre dichiarato che l'AppStore di Apple è inutile e troppo censurato.

Pur essendo, per il suo presidente, una cosa inutile, da qualche mese, Microsoft sta creando un clone di AppStore, dove i programmatori devono pagare 99$ all'anno per vedere approvate le loro creazioni (invece dei 99$ una tantum di Apple)

Ed ecco che sul sito ufficiale per i programmatori Windows mobile appaiono le restrizioni per le applicazioni possibili:

  1. Niente applicazioni con contenuti aggiuntivi a pagamento. Quindi niente programmi che scaricano suonerie, aggiornamenti per mappe GPS, canzoni, ecc..
  2. Niente cloni di Windows Marketplace for Mobile. Un clone che ha paura della concorrenza di altri cloni?
  3. Niente applicazioni che promuovono un sito internet, o hanno funzionalità sbloccabili a pagamento. Quindi niente Facebook sul cellulare?
  4. Niente VOIP. Poveri operatori mobili, altrimenti fallirebbero.
  5. Niente applicazioni che sponsorizzano piani tariffari per risparmiare sulle telefonate. Ancora: poveri operatori mobili, altrimenti fallirebbero.
  6. Niente applicazioni che contengono pubblicità non gradita a Microsoft
  7. Niente applicazioni che cambiano il gestore chiamate, SMS o MMS. Ma è proprio quello che va cambiato!
  8. Niente applicazioni che cambiano il browser di default, tolgono la ricerca con live search, o cambiano il media player. Ma dai! Opera Mobile è nettamente superiore a quello schifo di Pocket Internet Explorer! E anche Google è nettamente superiore a Live Search. Per non parlare di TCPMP in confronto a Windows Media Player!
  9. Applicazioni che occupano più di 10mb. Tanto non c'è problema, un tipico cellulare Windows Mobile ha 32mb di memoria....
  10. Applicazioni che non usano runtime di Microsoft. Quindi non è possibile usare sensori di movimento e altre API non ufficiali?
  11. Applicazioni che pubblicano la posizione dell'utente senza chiedere
  12. Applicazioni che pubblicano dati dell'utente senza chiedere

Brava Microsoft, prima critichi Apple per il suo store "nazista", e poi fai di peggio


Statistiche

  • Interventi (357)