Dandandin.net - English   Dandandin.it - Japanese

Quanto dura la batteria di uno smartphone?

Sono le 10.22 e dopo aver ricevuto una lunga telefonata (15 minuti), mi ritrovo con il 46% di batteria. Alle 10 e mezzo di mattina. Tre ore dopo aver staccato il caricabatteria sono con meno di metà di energia rimanente.

A sinistra ho l'utilizzo batteria che Battery Eta raccoglie. Se si esclude Domenica (sono andato in spiaggia e ho lasciato il telefono attaccato al caricabatteria tutto il giorno), la durata media è molto deludente... 12 ore. Vuol dire che se in pausa pranzo mi dimentico di rimetterlo a caricare, dopo cena il telefono è morto.

È la batteria rovinata? No, si è sempre comportato così. Almeno questo modello di telefono (HTC Espresso), quando non prende molto campo (vedi screenshot: dove abito io ho una tacca di segnale con TIM) aumenta in modo ignobile la potenza di trasmissione, e la batteria cola a picco.

In condizioni ottimali dura circa 48 ore, ma dovrei trasferirmi in un nuovo appartamento, e non mi sembra l'ideale.

Potrei disattivare la sincronizzazione istantanea di gmail, quello aiuta parecchio, ma a quel punto potrei andare a giro con un Nokia 1100 con la batteria infinita.

A voi quanto dura la batteria? Sono curioso di sapere se sono un caso limite oppure se è normale che un telefono debba durare solo mezza giornata.

Microsoft mette Windows Phone in un angolo

Qualche tempo fa, Microsoft ha realizzato Halo Waypoint, un'app per cellulari per rimanere sempre aggiornati sulle novità del mondo Halo.

Per pubblicizzarla, hanno messo sul sito ufficiale questa immagine (già prontamente rimossa):

Scarica Halo Waypoint per iOS/Android (e Windows  Phone 7)

Non so a voi, ma a me fa ridere un sacco!

Avete mai visto una ditta che mette il proprio telefono insieme a quelli della concorrenza, tenendolo in un angolo, seminascosto, quasi troppo timido per il confronto, con il nome dei sistemi operativi altrui in un carattere bianco, enorme, e "Windows Phone 7" sotto, in caratteri grigi, minuscoli, a sminuirne l'importanza?

Ovviamente poi dopo che gliel'hanno fatto notare, hanno cambiato l'immagine mettendolo al centro del mondo, però rimane sempre una gaffe colossale.

Potrei continuare a commentare con una critica: al lancio del Nokia Lumia 900 giravano voci di corridoio che dicevano che WP7 non sarebbe stato aggiornabile a WP8. Microsoft ha subito smentito le voci, garantendo che l'aggiornamento ci sarebbe stato, comprate pure il telefono da 600 euro. E cos'è successo la settimana scorsa? Per ringraziare chi ha speso 600 euro per comprare un Nokia Lumia 900, hanno annunciato che l'aggiornamento a Windows Phone 8 NON ci sarà.

Un ottimo modo di ringraziare i clienti fedeli, giusto?

Nuove tariffe massime per il roaming europeo: si abbasseranno anche in Italia?

Mondo3 mostra le nuove tariffe massime per il roaming europeo.

Dalla tabella si vede che da luglio 2012 gli sms inviati dall'estero costeranno al massimo 9 centesimi, fino ad arrivare nel 2014 ad una soglia di 6 centesimi.

Dato che in Italia il costo medio di un SMS è di 15 centesimi, da luglio gli operatori italiani abbasseranno i prezzi, oppure costerà di meno andare all'estero ad inviare i messaggi con una SIM italiana?

Secondo voi?

...

Dandandin per Android!

Ho aggiunto due nuove app sull'Android Market Google Play.

La prima, Dandandin.it RSS, vi permette di seguire il sito con comodità dal vostro cellulare. È basata sulla libreria opensource Feedgoal, che ho modificato rimuovendo admob, flurry e analytics. Più contenuti, meno spyware = più veloce e più leggera. wink Ho messo il codice sorgente su Bitbucket.

La seconda, Colori Giapponesi, è un semplice gioco dove, per tentativi, potete imparare i colori insegnati nei primi episodi di Nihondin N.

Cosa aspettate a scaricarle e a rilasciare 5 stelle???? Sono gratuite e senza pubblicità

 

Non avete un telefono con Android?

Ci sono soluzioni per tutti!

Non ho uno smartphone:

Colori giapponesi sarà messo su iLearn in modo da usarlo ovunque.

Bada:

Se mi riesce far funzionare Bada SDK col relativo emulatore (la documentazione è mooooolto lacunosa), colori giapponesi uscirà anche per Bada.

BlackBerry:

Dandandin.it RSS è già disponibile su App World, insieme all'app per vedere le lezioni. dandandin.it/dandandin-per-playbook

Colori Giapponesi per BlackBerry è in via di approvazione

iPhone:

La versione per iPhone è già pronta sul mio computer, ma c'è da pagare una tassa annua di 100 euro a Apple. Sarà pubblicata quando ci saranno 5000 like su Facebook cheeky

Symbian:

La documentazione è un incubo, non sarà realizzato

webOS:

Ho un TouchPad, quindi se un giorno sono annoiato e non ho niente da fare, posso pubblicarla anche là.

Windows Phone:

È possibile ma non ho né un Windows Phone né voglia di pagare la tassa annua di 100 euro a Microsoft per la pubblicazione. Ho comunque un'idea bellina per la Live Tile, quindi non è esclusa a priori.

Colori giapponesi per BlackBerry


Anche se la puntata 4 è in ritardo, a Nihondin N stiamo imparando i colori giapponesi. Quindi, ho fatto un'app per ricordarseli tutti.

Chi ha un BlackBerry? C'è un'app per voi!

L'app non è ancora presente su AppWorld per via di qualche bug, è in beta privata, basta contattarmi per avere il file da installare manualmente.

Curiosità:

  • Inizialmente funzionava su BB OS 6, ma crashava su BB OS 5
  • Corretta per funzionare su BB OS 5, crasha su BB OS 6
  • Il pulsante back non funziona (forse lo risolvo)
  • Le parole giapponesi sono state romanizzate dato che BlackBerry OS non supporta i caratteri asiatici...
  • Ho usato un tema "iPhoneggiante" perché l'interfaccia utente di serie è inguardabile

Requisiti minimi per Android - Come scegliere il cellulare giusto

Android, grazie al fatto che è un sistema libero e aperto, sta avendo una diffusione a macchia d'olio e sempre più dispositivi vengono rilasciati.

Stanno però anche apparendo dispositivi di fascia bassa, troppo bassa. Quali sono i dati da prendere in considerazione per scegliere un modello che ci dia soddifazione e che non ci dia frustrazione? Qui sotto metto la mia esperienza:

HTC Dream
  • Data di rilascio: ottobre 2008 - il primo telefono con Android
  • CPU: 528 Mhz - proprio il minimo sindacabile, non una scheggia, ma non eccessivamente lenta.
  • RAM: 192 MB - mantenere aperte più di due applicazioni è impossibile. Apri il browser e si chiude la home. Chiudi il browser e devi aspettare 5 secondi che si ricarichi la home. Apri i contatti e devi aspettare 5 secondi. Estremamente frustrante. Con cyanogenmod è possibile mettere un po' di cache aggiuntiva per velocizzare, ma non è che faccia miracoli...
  • Memoria interna: 256 MB - solo 50MB accessibili all'utente. Il browser prende 15 MB, Google Maps ne prende 10, Gmail 5, installi TRE app dal Market e la memoria è già piena! angry
  • Esperienza d'uso: pessima - lento da morire, anche se con cyanogenmod la situazione migliora, e di parecchio
HTC Espresso
  • Data di rilascio: giugno 2010
  • CPU: 600 Mhz - Niente a che vedere con la cpu del Dream, questa è la generazione successiva, con GPU integrata! La differenza si vede e si sente!
  • RAM: 512 MB - finalmente!!! È possibile aprire decine di app, senza che la memoria finisca! Pochi minuti e il Dream finisce in un cassetto per sempre.
  • Memoria interna: 512 MB - ma solo 150MB accessibili all'utente... bisogna fare qualche hack e ripartizionare il sistema se si vogliono installare più di 20 app.
  • Esperienza d'uso: mooolto meglio!! Soffre un po' negli utilizzi più intensivi, ma è decisamente tollerabile
HP Touchpad
  • Data di rilascio: giugno 2011 - il primo tablet con webOS (+ Android 4 in dual boot)
  • CPU: Dual core 1.2 Ghz - wow!!! Estremamente reattivo!!!
  • RAM: 1 GB - Se con 512 MB era impossibile esaurire la memoria, immaginatevi con il doppio!
  • Memoria interna: 3 GB accessibili all'utente. Si possono installare centinaia di app senza preoccuparsi della memoria!
  • Esperienza d'uso: fantastica!

Da quello che ho provato io, questi sono i requisiti minimi per avere un'esperienza d'uso accettabile:

  • CPU: 600 Mhz - alla fine influisce poco - è la ram che conta, una volta che l'app è in memoria, viene ricaricata immediatamente
  • RAM: almeno 320 MB
  • Memoria interna: Almeno 256 MB accessibili all'utente

Se uno di questi valori è inferiore, vi garantisco che sarete delusi dal vostro Android. (certo, se viene usato solo per telefonare e installo 1-2 app al max, allora ci si può anche accontentare di meno - ma a quel punto meglio comprare un telefono normale)

Apple prepara un nuovo connettore dock?

Tutti i siti fan-Apple stanno pubblicando la notizia che sia in lavorazione un nuovo connettore per l'iPhone, più sottile e con nuove funzionalità utilissime come Thunderbolt.

Leggendo questa notizia mi viene da chiedermi: che senso ha usare un connettore speciale invece di usare lo standard micro usb (che con MHL può anche portare segnali HDMI) che ha tutto il resto del mondo, costa un'inezia e tra l'altro è obbligatorio da usare nella comunità europea???

Opzione A: in questo modo possono vendere a 20 euro il cavo dati (costo di produzione: 1 euro)

Opzione B: in questo modo possono vendere a 30 euro il dock di plastica che non ha nessun componente elettronico all'interno e richiede comunque un cavo dati da 20 euro per funzionare (il costo di produzione del dock è inferiore al costo del suo imballaggio)

Opzione C: in questo modo possono fare milioni con gli accessori certificati "made per iPhone" come stereo, autoradio, questo altoparlante da 350 euro, ecc...

Opzione D: in questo modo possono fare milioni rivendendo a chi già possiede tutti gli accessori un ulteriore adattatore

Opzione E: tutte le opzioni precedenti.

Un chiarimento sull'iPhone 4S in Cina

Molti giornali e telegiornali oggi stanno parlando della ressa e della rissa di fronte agli Apple Store in Cina per prendere un iPhone 4S.

Un passaggio che mi ha catturato l'attenzione è questo:

gli Apple Store cinesi sono stati letteralmente presi d'assalto da parte di curiosi ed appassionati desiderosi di mettere le mani sul nuovo terminale della Mela Morsicata

No.

Gli Apple Store cinesi sono stati presi d'assalto da INVESTITORI, non da curiosi ed appassionati.

Infatti, comprare un iPhone il giorno del lancio è visto come un INVESTIMENTO.

Lo compri a 800 euro il giorno del lancio e lo rivendi a 1000 a un ricco faticone che non aveva tempo/voglia di stare in fila a fare a botte con i plebei per avere l'ultimo telefono.

Tac, +20% in un giorno

Ne compri 4 come ammesso dalle regole, tac, +1000 euro in un giorno.

Il 99% delle persone in fila per comprare un iPhone, NON voleva comprare un iPhone per se stesso (d'altronde stiamo parlando di 4 mesi di stipendio), ma per rivenderlo.

Lo stesso discorso è successo quando è uscito a Hong Kong, praticamente tutte le persone nella fila hanno comprato 4 iPhone a testa.

Per uso personale?

uhm....

LBE Privacy Guard: obbligatorio installarlo su tutti gli Android!

Se avete un telefono o tablet rootato, dovete assolutamente installare LBE Privacy Guard!

Questo programma agisce da filtro verso tutte le applicazioni, apparirà una finestra dove vi chiederà se autorizzare l'azione oppure no.

Le azioni da filtrare sono: telefonate a numeri a pagamento, invio di sms, accesso ai contatti, accesso alla rete, invio del proprio numero di serie o numero di cellulare, invio della posizione gps.

Sembra quasi inutile, ma invece aiuta moltissimo a trovare applicazioni malevole!

Prendiamo per esempio Blob Blast, un malware che ho trovato per caso.

Prima di tutto spieghiamo come l'ho trovato: cliccando su una pubblicità a pagamento dentro un'altra applicazione non correlata.

Per quale motivo il suo programmatore dovrebbe spendere soldi per pubblicizzare una applicazione gratuita che non mostra nemmeno banner pubblicitari al suo interno?

Quando clicchiamo su un banner pubblicitario, dobbiamo sempre considerare il fatto che per ogni clic, vengono pagati in media 30 centesimi. Se ci cliccano 1000 persone, vengono pagati 300 euro. Vuol dire che il programmatore prevede di guadagnare molto ma molto di più di 300 euro. Ma come fa a guadagnare se l'applicazione non solo è gratuita, ma non mostra neanche banner pubblicitari?

Con il malware.

Vediamo le autorizzazioni che Blob Blast richiede durante l'installazione:

  • Servizi che prevedono un costo:
    invio SMS
    Consente all'applicazione di inviare messaggi SMS. Le applicazioni dannose potrebbero inviare messaggi a tua insaputa facendoti sostenere dei costi.
  • Comunicazione di rete:
    accesso completo a Internet
  • I tuoi dati personali:
    lettura dati di contatto
    Consente la lettura da parte di un'applicazione di tutti i dati di contatto (indirizzi) memorizzati sul dispositivo. Le applicazioni dannose possono sfruttare questa possibilità per inviare i dati ad altre persone.
  • Telefonate:
    lettura stato e identità del telefono
    Consente l'accesso dell'applicazione alle funzioni telefoniche del dispositivo. Un'applicazione con questa autorizzazione può determinare il numero del telefono in uso e il suo numero di serie, se una chiamata è attiva o meno, il numero a cui è collegata la chiamata e simili.
  • Spazio di archiviazione:
    modifica/eliminazione dei contenuti della scheda SD
  • I tuoi account:
    rilevamento account noti
    Consente a un'applicazione di recuperare l'elenco di account memorizzati sul telefono.

Per quale motivo un gioco semplice come questo, ha i permessi di inviare sms, leggere tutti i numeri e le mail della rubrica, andare su internet e cancellare file sulla scheda sd, quando in teoria non avrebbe alcun bisogno di farlo????

La risposta ci viene incontro con LBE Privacy Guard: quando apriamo il gioco, veniamo subito avvertiti che la prima cosa che fa il gioco è accedere alla rubrica per tentare di mandarla via internet.

Vogliamo la riprova? Se disabilitiamo l'accesso a internet al gioco, non tenta l'invio della rubrica! Vuol dire che il gioco tenta di accedere ad internet, e, solo nel caso in cui ci riesca, tenta di inviare l'intera rubrica!!!

Probabilmente vogliono rivendere i dati degli utenti a spammer, oppure, se il telefono si trova in un paese specifico, inviare qualche decina di sms a numeri speciali per far guadagnare illegalmente il programmatore. Per esempio un'applicazione maligna potrebbe abbonarvi inconsapevolmente a qualche inutile servizio di loghi e suonerie da decine di euro a settimana!

E così tutte le applicazioni della Wee Cat Games! Forgotten Blocks, Tracy Says, Color Crash, sono tutti malware! (I loro dati di contatto sono pure fasulli)

Ecco la pubblicità incriminata:

Ho già segnalato il problema a Google, sperando in una veloce soluzione. Nel frattempo, rootate il telefono e installate LBE Privacy Guard, è gratuito, e state più attenti quando installate le app: non è un caso che tutte le volte chieda la conferma per le autorizzazioni

L'unica ragione per comprare un iPhone: UNIQLO Calendar

Ecco, secondo me, l'unica ragione per comprare un iPhone, un iPad o un iPod: UNIQLO Calendar

È un calendario, molto base, quasi inutile direi, con orologio e meteo, anch'esso inutile: le previsioni sono estremamente generiche.

Ma la peculiarità che lo fa salire di livell" da "app inutile" a "must have" è il video che viene mostrato a fianco: è un montaggio di foto di eventi e luoghi giapponesi realizzati in tilt-shift, ovvero una speciale tecnica che fa sembrare il tutto un modellino, un plastico.

In una sola parola: sono eccezionali e capaci di catturare l'attenzione per ore ed ore. Nel caso non bastassero, è possibile scaricarne altri 8 diversi dall'app stessa, gratuitamente!

Se non avete un iDevice, non disperatevi, è possibile vedere il calendario anche da web, su www.uniqlo.com/calendar/ (È disponibile anche uno screensaver, ma non l'ho mai provato)

Dopo aver fatto il video, un mio amico ne ha fatto uno di risposta. Vuoi guardarlo? Eccolo!

Pagina 2 di 4 << < 1 2 3 4 > >>


Statistiche

  • Interventi (357)